E-tailorE-tailor

News

E-commerce, +8% nel 2022

E-commerce, +8% nel 2022

17/10/2022

Come ogni anno ad ottobre esce il report sul mercato e-Commerce in Italia dell'Osservatorio e-Commerce B2c del Politecnico di Milano. Un importante strumento di valutazione per interpretare l'andamento del mercato online e conoscere i prossimi trend in arrivo internazionali. L'evento, unico nel suo genere in Italia, si tiene ogni anno a cadenza regolare, e per la sua capacità di previsione si può ben considerare un valido strumento per conoscere nuove storie aziendali di successo o semplicemente avere uno sguardo complessivo sui competitor e il mercato europeo.

Un primo punto che emerge dall'ultima indagine è legato a come il contesto altamente volubile degli ultimi due anni abbia generato un profondo cambiamento del terreno in cui l’e-Commerce era solito operare. La pandemia prima e l'attuale instabilità geo-politica, hanno favorito la nascita di nuove esigenze e scelte da parte dei consumatori online. 

L'andamento positivo di crescita dell'e-commerce nei prodotti è in generale in crescita, ma meno con una flessione della curva rispetto all'anno precedente e rispetto ai servizi(+14%).
Si misura infatti una crescita del 8%, un dato considerevolmente positivo, ma decisamente ridotto rispetto alle grandi percentuali degli anni passati. Non si può infatti non notare come i consumatori stiano attenti alle proprie spese e sempre di più cerchino di risparmiare rimandando spese non funzionali alle necessità fondamentali.
Si cerca di risparmiare e attendere momenti migliori.
Questo si può ben vedere anche in un cambio di scelta al momento del pagamento al checkout: sempre più consumatori scelgono di acquistare online con modalità a rate. Non solo attraverso finanziamenti, ma anche nuove modalità come paypal in 3 rate, scalapay e altri metodi di pagamento che permettono la suddivisione dell'importo su più mesi. 

Cosa aspettarsi dal futuro?
L' e-Commerce , sempre più dinamico e trasformista, rimane protagonista delle strategie di crescita dei retailer e della ripresa dei consumi. Gli acquisti e-Commerce degli italiani registrano da anni un costante trend di crescita che nonostante tutto continuerà a crescere seppur con percentuali inferiori.

Non si possono prevedere scenari pari al 2020, ma ci sono più segnali positivi che mostrano come questo mercato in Italia sia in continua sperimentazione e rinnovamento. Bisogna avvicinarsi all'e-commerce con uno sguardo flessibile, coscienti che l'inizio di ogni nuova avventura non sia una semplice camminata, ma un percorso ad ostacoli fatto di continui imprevisti. Bisogna essere capaci di intravedere le realtà del futuro e prevederle, sapersi adattare rapidamente alle grandi trasformazioni che avvengono in poche settimane e rispondere con entusiasmo alle sfide del mercato.

Come reagire?
Innovarsi e sperimentare nuove strade, introdurre nuovi servizi per i propri clienti e osservare i dati attuali di vendita come una naturale risposta alle condizioni socio-economiche che interessano non solo il mercato online. Reagire significa continuare il proprio percorso senza fermarsi e sfruttare questo momento per rivedere le proprie strategie di vendita.